Rospo (Cima del) da Piamprato

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1551
quota vetta/quota massima (m): 2738
dislivello salita totale (m): 1200

copertura rete mobile
vodafone : 20% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: Blin1950
ultima revisione: 16/07/11

località partenza: Piamprato (Valprato Soana , TO )

cartografia: MU Edizioni - Carta della Valle Soana

note tecniche:
Cima posizionata sul crestone che divide il Vallone del Bec dal Vallone della Reale, costituita da un ripido versante sud, completamente erboso ed il versante nord, formato da salti e canali rocciosi di roccia poco solida.

descrizione itinerario:
Parcheggiata l’auto nella piazza della chiesa, risalire fra le case e seguire la sterrata fino al termine, poi seguire il sentiero per il Colle Larissa contrassegnato con bolli di vernice bianco-rossa. Giunti a quota 2240 circa, salire verso sinistra al colletto soprastante m. 2289; dal colletto salire a destra sulla cresta dapprima un po’ ripida poi degrada man mano che si sale fino ad arrivare al minuscolo ometto di vetta.
Discesa per lo stesso percorso di salita; mentre per chi ama fare discese diversificate, diciamo un escursionismo un po’ spinto, si scende verso nord-ovest al punto di massima depressione della cresta, dove sul versante nord inizia un sentierino di camosci (esposto), che attraversa il salto roccioso alla base di un paio di spuntoni e con andamento a saliscendi raggiunge la depressione della cresta. Seguire ora fedelmente la cresta, qualche tratto aereo, fino in prossimità dell’ultimo spuntone quotato 2798; questo si aggirara abbassandoci sul versante nord risalire a quota 2798, comodamente dal Colle del Rospo. E’ pure possibile salire direttamente per cresta superando un saltino formato dal lastrone roccioso di cresta, oppure aggirare il lastrone sul versante sud (molto esposto!) lungo una cengia in pietra larga circa 40 cm per 6÷7 metri di lunghezza. Da entrambe le ultime scelte si giunge alla sommità di quota 2798 in pochi metri; sulla sommità è posizionata una targa metallica a ricordo di un caduto in montagna. Scendere ora al sottostante Colle del Rospo e deviando a destra si scende tutto l’alto Vallone della Reale fino ad intercettare il sentiero in discesa dal Colle Larissa e su questo raggiungere il punto di partenza.