Piazzotti (Cima) o di Valpianella Anello da Gerola Alta

difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1050
quota vetta/quota massima (m): 2349
dislivello totale (m): 1300

copertura rete mobile
vodafone : 20% di copertura
tim : 0% di copertura

contributors: casale il.bruno
ultima revisione: 07/03/11

località partenza: Gerola Alta (Gerola Alta , SO )

punti appoggio: Casa dei guardiani della diga di Trona presidiata in inverno; rifugio Benigni non aperto in inverno.

note tecniche:
bell'anello in ambiente selvaggio e poco frequentato, sciisticamente bello nella parte alta un po meno nella parte bassa dove la boschina e i numerevoli sassoni non permettono una sciata fluida!

descrizione itinerario:
partenza da gerola alta nei pressi della centrale elettrica, sentiero estivo nella valle della pietra, poi arrivati a un pianoro si tiene la sinistra per la val Trona raggiungendo poi la diga e il lago (1900 m circa), che si aggira con qualche saliscendi. si supera il pianoro del lago Zancone, poi si risale il pendio a destra, fino a un altro pianoro, dove si sale verso sinistra, lasciando a destra l'itinerario per il pizzo di trona.
si raggiunge la bocca di trona a circa 2200 m, e con un traverso verso est si raggiunge l'ultimo pendio molto ripido sul versante esposto a sud, che porta sulla cresta sommitale.
discesa verso nord fino al vicino e visibile rifugio benigni, alla cui sinistra si imbocca il bel canale che scende verso pescegallo. si percorre tutto il vallone, e dove si rientra nel bosco si tende a destra lungo un sentiero che sbuca su dei prati da dove si vede vicino pescegallo. da qui per una stradina battuta sulla sinistra idrografica si scende a fenile e poi fino a gerola.