Chenaillet (le) da Claviere

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Est
quota partenza (m): 1890
quota vetta/quota massima (m): 2650
dislivello salita totale (m): 800

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: BENGIA
ultima revisione: 06/09/10

località partenza: Claviere (Claviere , TO )

punti appoggio: Rifugio Capanna Gimont

cartografia: Fraternali 1:25000 n. 2 Alta Val di Susa e Chisone

accesso:
Da Susa lungo la Statale 24 sino a Claviere.
Dal Piazzale della chiesa prendere la stradina a sx. che, superato il campo scuola sci invernale, sale in direzione del Rifugio Capanna Gimont e e del Colle Bercia. Poco prima di giungere in Località La Coche, sulla dx si trova un attraversamento del rio vicino ad un ricovero in legno di materiali invernali; lasciare l'auto (altezza mt. 1890).

descrizione itinerario:
Attraversato il rio prendere la strada sterrata che verso sx. si addentra nel bosco di larici ed in breve si raggiunge un cartello segnaletico in legno indicante Lago 7 Colori/Colletto verde.
La stradina diventa un evidente e facile sentiero che in ca. 35/40 minuti ci porta ad un bellissimo pianoro chiamato Pian del Sole a ca. mt. 2200.
Proseguire per il sentiero e a metà del pianoro, quando sulla dx. in alto si intravede il Colletto Verde (facilmente visibile in quanto caratterizzato dalla presenza dei piloni bianchi della seggiovia)abbandonare il sentiero e per radure erbose e breve tratti di sfasciumi, in ca. 45 minuti si raggiunge il Colletto Verde - mt. 2521. Dal Colletto Verde si intravede di fronte il Monte Chenaillet, si imbocca la stradina utilizzata per gli impianti di sci, si scende leggermente sino al Colle du Chenaillet dove si incontra il sentiero che proviene da Monginevro, e si percorre in direzione O sino in vetta aquota mt. 2634. Lungo il percorso si incontrano residui di reticolti militari della 2° guerra mondiale e ruderi di fortificazioni.
Al ritorno, dal Colle si può puntare, sempre su sentiero ben segnato, al vicino Monte Gimont - mt. 2646 - caratterizzato dalla presenza sulla punta di una croce in legno, e poi di qui fare ritorno al Colletto Verde per il medesimo percorso di salita.


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Chenaillet (le) da Claviere - (0 km)
Saurel (Cima) traversata Claviere - Bousson - (0.5 km)
Gignoux (Lago) o dei Sette Colori da Claviere - (0.5 km)
Gimont (Monte) da Claviere e il Rifugio Gimont - (0.5 km)
Clari (Punta) da Claviere - (0.5 km)
Rascia (Punta) da Claviere - (0.5 km)
Quitaine (Mont) da Claviere - (0.5 km)
Trois Freres Mineurs (Col des) da Claviere per il Vallon des Baisses - (0.9 km)
Rochers Charniers (Pointe des) e Chalance Ronde da Montgenèvre per il Passo dell'Asino - (1.3 km)
Lauzin (Pic du) anello da Montgenevre per Pointe Dormillouse, Grand Chalvet, Serre Thibaud - (1.3 km)
Curé (Pas de) da Montgenevre per il Col des Trois Frères Mineurs - (1.4 km)
Rochers Charniers (Pointe des) da Monginevro per il canalone S-O - (1.4 km)
Trois Scies (Pointe des) da Montgenevre per il Colle dello Chaberton - (1.5 km)
Chaberton (Monte) da Montgénevre per il Colle dello Chaberton - (1.5 km)
Gimont (Mont) da Montgenèvre per laValle dei Mandarini e il Colletto Verde - (2.5 km)
Verde (Colletto) da Montgenèvre per il Colletto Guignard - (2.6 km)
Rocher Deseur (Sommet du) da Monginevro - (2.7 km)
Rocher Diseur (Sommet du) Le Grand Balcon - (2.7 km)
Chenaillet (Le), Monte La Plane, Monte Gimont anello da Monginevro - (2.7 km)
Forneous (Tete des), le Grand Chalvet da Montgenèvre - (2.7 km)
Chenaillet (le) da Montgenèvre - (2.7 km)
Janus (le) da Montgenèvre e il Fort du Gondran - (2.7 km)
Gimont (Mont) o Grand Charvia da Colle Bercia - (2.8 km)
Plane (Monte la) da Montgenevre per il Vallon dei Mandarini e Col Guignard - (2.8 km)
Fraiteve crestone SO - (3.4 km)