Sablier (Le) o Tete de Lauzières

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BR   [scala difficoltà]
esposizione: Varie
quota partenza (m): 1900
quota vetta/quota massima (m): 2928
dislivello totale (m): 1050

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: pr18
ultima revisione: 21/05/10

località partenza: Les Combes, Puy Chalvin (Puy-Saint-André , 05 )

cartografia: IGN 3536OT

note tecniche:
gita in ambiente ampio non difficile tecnicamente ma piuttosto lunga. Lontano dalle piste battute. Balcone spettacolare sugli Ecrins e dintorni.
In auto: da Briançon proseguire verso Guillestre. Al semaforo per il Colle dell'Izoard, girare a destra verso Puy St. André e poi Puy Chalvin. Proseguire fino alla fine della strada giungendo al parcheggio presso Les Combes. Ultimo tratto su sterrato buono.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio proseguire verso il vallone della Reserve Naturelle del Partias Condamine, lungo la strada sterrata e oltrepassare il ponte. Tenersi sulla destra orografica della valle e contornare il caratteristico Roche Jaune, salendo nel valloncello alla sua destra fino al col de la Trancoulette 2293 mt.
Da qui procedere a mezzacosta verso sud ovest risalendo dune nevose fino a raggiungere il Col de la Vallouise 2589.
Piegare a sinistra risalendo un breve ripido pendio e puntare verso l'ampio canalone del Terre Deserte. Risalirlo sul suo fondo e uscire sulla destra e in breve in cima.