Madonna della Guardia (Santuario) da Ovada

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 186
quota vetta/quota massima (m): 946
dislivello salita totale (m): 1230

copertura rete mobile
vodafone : 60% di copertura

contributors: enri1039
ultima revisione: 26/04/10

località partenza: Ovada (Ovada , AL )

punti appoggio: vari

cartografia: carta dei sentieri IGC 1:50000 ,FOGLIO 16

note tecniche:
Percorso con notevole sviluppo kilometrico (36)adatto a persone con buon allenamento .
Possibili varianti che prediligono i sentieri o tratti di strada asfaltata.

descrizione itinerario:
Dal centro di Ovada si scende verso il casello dell'autostrada (Milano-Genova)poi si sale verso il paese di Belforte quindi si sale su comoda strada asfaltata in direzione del monte Colma e fino al termine dell'asfalto stesso.
quì si prende il bivio a sx che scende su sterrato con segni gialli e che porta in loc.Fontanassi(m.830)e poi sale ancora fino a raggiungere i 946 metri del m.Pracaban.
Dalla cima del Pracaban si segue il sentiero contrassegnato da un quadrato giallo vuoto che si dirige fino ad incrociare la strada che porta alle capanne di Marcarolo poi si sale verso la capella dell'Assunta e si continua su strada asfaltata (o in alternativa su sentiero) fino ai Piani di Praglia (m.838)poi al sucessivo passo di Praglia si svolta a destra in direzione della colla del Canile( sentiero contrassegnato da un triangolo rosso pieno)si aggira il monte Proratado (m.928) e sucessivamente si scende ripidamente fino alla frazione di Lencisa.
Quì son un'ultima salita si perviene al piazzale del santuario della Guardia.