Manolino (Rifugio) da Valcasotto

difficoltà: MR   [scala difficoltà]
esposizione: Nord
quota partenza (m): 966
quota vetta/quota massima (m): 1638
dislivello totale (m): 674

copertura rete mobile
tim : 20% di copertura

contributors: farfa
ultima revisione: 01/02/10

località partenza: Valcasotto (Pamparato , CN )

note tecniche:
circa 3 ore con neve.

descrizione itinerario:
Si lascia l'auto al paese di Valcasotto e si prende la stradina che in discesa porta al cimitero. si attraversa un ponte e si segue la strada (facilmente individuabile anche se coperta dalla neve).
La camminata si svolge lungo il torrente casotto. giunti ad un bivio, si lascia a dx strada che porta ad una frazione ben visibile e si svolta a sx, risalendo l'evidente torrente. si attraversano 2 ponti (spesso coperti di neve)e più volte si oltrepassano rivoli d'acqua coperti di neve, dove occorre attenzione.si risale il bosco, seguendo le tracce rosse sugli alberi, fino a sbucare su di un pianoro. si prosegue in direzione sud, verso le montagne, fino ad un maso abbandonato. da li si può vedere alla nostra dx il rifugio e una chiesetta. qui 2 opzioni: si svolta a dx e si può risalire il ripido pendio in direzione del rifugio oppure, all'altezza del maso, si svolta a sx e si costeggia la collina davanti a noi in direzione della colla bassa, non appena ci si è alzati di quota, ci si trova alla stessa altezza del rifugio, si svolta allora a dx e con una breve camminata in piano, si giunge al rifugio.

discesa per lo stesso itinerario