Sacroux (Pico de) da Hospital de Benasque per i laghi (Ibònes) della Montañeta

tipo itinerario: in canalone
difficoltà: BSA   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Est
quota partenza (m): 1750
quota vetta/quota massima (m): 2676
dislivello totale (m): 960

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: valter
ultima revisione: 31/08/09

località partenza: Hospital de Benasque (Benasque , Provincia di Huesca )

bibliografia: Esqui de Montana en los Pireneo Aragones

note tecniche:
Pico de Sacroux per i laghi (Ibones) della Montañeta
Altitudine di partenza :1750-1800m
Dislivellol:960m
Orario :3h - 4h di salita / 1h 30' di discesa
Difficoltà : S4/AD+
Ripida pala di accesso al la vetta 35º/40º

descrizione itinerario:
Accesso
Da Benasque continuare per la strada che sale al Hospital de Benasque, lasciare a dx la strada che va al Hospital e continuare ,passando il fiume, nella Valle di Remuñe finchè finisce la strada.

La salita inizia dalla fine della strada che passa per l'ingresso alla Valle del Remuñe .
Si segue il sentiero , indicato con un cartello,per il Porto di Glera. Questo percorso è segnato con segni di vernice ed è da seguire quasi completamente. La prima parte, tra i pini e le rocce di grandi dimensioni , non è molto sciabile,finchè si esce fuori su terreno più aperto e si raggiunge un ponte che attraversa il fiume. In caso di neve dal basso, un'altra opzione potrebbe essere quella di iniziare dall'Ospedale di Benasque e salire pendii più sciabili che si trovano a destra del sentiero, 1h (2100m).
Si continua l’itinerario verso il Picco Sacroux attraversando il ponte e dirigendosi verso E percorrendo pendii che vanno da sinistra a destra per raggiungere gli Ibones Montañeta, prima l’inferiore e poi il superiore, più grande e situato alla base del picco Montañeta, 1h 30 '(2211m).
Si continua in direzione NE per dolci pendii, per arrivare a un colletto sopra l’Ibón di Gorgutes.
Da questo punto si costeggia l’Ibón tenendosi al di sopra a mezza costa in direzione N, oppure più comodamente si perde qualche metro per continuare attraverso la valle che ruota verso NW e si dirige decisamente verso la base del Picco Sacroux, lasciando a destra il porto di Glera,.
La vetta si raggiunge per un pendio ripido che sale a dx di uno spallone roccioso, che scende dalla cresta stessa della cima a sinistra della vetta.
Ci si dirige alla base del pendio e la ripida salita, se non è in condizioni ottimali,costringe a togliere gli sci per raggiungere la cima del Pico de Sacroux, 3h 30 '(2676m).
La discesa dal Picco Sacroux inizia dalla cima con lo spettacolare pendio sommitale precedentemente salito, con una pendenza di circa 40º.
Una volta che si arriva all' Ibon di Gorgutes, si può tornare per lo stesso itinerario di salita o andare giù per la gola fino al ponte di quota 2211m e proseguire per la via di salita, 1 ora e 30 minuti circa.