Prafourà (Punta di) e Monte Cavallo da Fraschietto per il Vallone di Verdassa

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1180
quota vetta/quota massima (m): 2362
dislivello salita totale (m): 1300

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: francoc59
ultima revisione: 06/09/09

località partenza: Fraschietto (Frassinetto , TO )

cartografia: mu ed n 3

note tecniche:
se salite dal selvaggio vallone della VERDASSA le due punte offrono un'escursione,soprattutto nella parte alta impegnativa su percorso ripido e con tracce di sentiero oramai quasi scomparse.
Dall'alpe Solia 1766 m il percorso anche se ripido e quasi totalmente senza traccia di sentiero ,sale abbastanza agevolmente senza ravanare più di tanto. Il colle qui chiamato nella carta mu edizioni d'Asnj 2266 m nel libro cai è chiamato Bocchetta del Giassetto o del Cavallo mentre per Bocchetta d'Asnj si intende la depressione ta la punta Prafourà e la quota 2379 m verso Punta Verzel.

descrizione itinerario:
Da Berchiotto si percorre con l'auto la strada asfaltata che si inoltra nella valle di Codebiollo o Verdassa. Giunti al bivio si prosegue in salita la strada cementata e dopo qualche tornante si parcheggia. Una piccola croce all'inizio sentiero e l'alpe Martinetto poco più in alto indicano il sentiero da seguire.
Si passa a fianco dell'alpe Martinetto 1201 m e si prosegue con un traverso in leggera salita lasciando piu' avanti a sx l'alpe Miaretto 1292 m. Dopo avere attraversato un piccolo torrente si tocca l'alpe Quaia 1345 m. Poco dopo si tralasciano delle tacche rosse che salgono a dx e si continua in piano arrivando in breve all'alpe Verdansola 1402 m da qui il sentiero sale decisamente a dx e si arriva in breve agli alpi dei Piani 1480 m posti sotto ad uno spuntone di roccia.
Si aggira l'alpe dei Piani a sx e su traccia di sentiero si tocca l'alpe Consigli 1618 m, si prosegue a dx e si trova qualche metro di ottima mulattiera ma quasi subito il sentiero si fa di nuovo incerto ma sale quasi obbligato al distrutto alpe Saler 1710 m. Si prosegue nuovamente a sx per evitare il salto di roccia e ci si trova sula dorsale erbosa e ripida che toccando l'alpe Solia 1766 m (distrutto) sale dritta al colle d'Aasnj 2266 m posto tra il monte Cavallo a sx e la punta Prafourà a dx.
Dal colle le due punte si raggiungono facilmente ed in poco tempo.