Hannibal (Torre di) Conquest of Paradise

difficoltà: 6a+ / 5c obbl
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 2740
sviluppo arrampicata (m): 180
dislivello avvicinamento (m): 300

copertura rete mobile
tim : 100% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: fulviofly
ultima revisione: 19/07/10

località partenza: Passo del Furka (Realp , Uri )

punti appoggio: Sidelenhutte

bibliografia: Jurg von Kanel - Plasir Ost - Filidor 2007

note tecniche:
Via che si snoda su un avancorpo del Galenstock in ambiente di vera montagna anche se a poco più di un'ora dall'auto. Sulla struttura sono presenti altre vie, alcune delle quali pittosto dure; la spittatura è "svizzera", in generale dove è necessario lo spit è presente, ma l'obbligatorio c'è tutto in quanto la via è pur sempre di montagna.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio del Furka individuare il segnavia per la Sidelenhutte e percorrere il sentiero sin dopo il ponticello; superati tutta una serie di ometti-totem, portarsi a sx su un sentiero meno marcato e quindi per tracce sulla pietraia che ricopre il ghiacciaio di Sidelen (non abbiamo notato segni di crepacci aperti); di qui sino al corpo della Torre di Annibale che si raggiunge da dx verso sx su tracce poco marcate che portano ad un comodo attacco con i nomi delle vie alla base della parete.
I materiali utili per affrontare la via sono 10 rinvii ed una corda da 70mt o due corde da 50 mt (la bibliografia prevede l'uso di nuts dal 5 al 9 per possibili integrazioni), oltre ovviamente all'attrezzatura personale.
Le difficoltà dei singoli tiri sono:
- L1 5c placca e quindi traverso a dx,
- L2 5c risalto, fessura e quindi piccolo aggetto, sosta a sx,
- L3 5a placca verso sx e quindi risalto a dx sino in sosta,
- L4 5c+ placche, brevi risalti (cordone sfilacciato) quindi in sosta a sx (quella a destra è di un'altra via che parte verticale su una fessura),
- L5 6a+ (5c+ con 2 punti di aiuto) tiro chiave, caratterizzato da un traverso a sx (prederlo basso e poi salire sulla piattaforma per spittare) e successiva placca delicata ma ben protetta, quindi a dx per muretti su comoda cengia in sosta,
- L6 4c facile muretto (non prendete il canale di sx) sino in vetta, dove troverete ad attendervi la HANIBANK, una panchina rossa con cartello del servizio postale svizzero che è stata trasportata a braccia in vetta e che consente di godere il panorama in modo molto rilassato (Furkahorn, Galenstock, Bielenhorner, laghetto e ghiacciaio di Sidelen ecc..).
La discesa si sviluppa in doppia sulla via si salita.