Ferra (Monte) da Chiazale per il Colle di Bondormir

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 1790
quota vetta/quota massima (m): 3094
dislivello salita totale (m): 1304

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: luciano66
ultima revisione: 12/04/10

località partenza: Chiazale (Bellino , CN )

punti appoggio: Rif. Melezè

cartografia: Carta N.6 IGC 1:50.000

descrizione itinerario:
Poco oltre ponte Pelvo, incamminarsi a destra su una sterrata che collega tutte le grange in direzione del Colle di Bondormir; dall'ultima di queste (circa m 2200) si rintraccia infatti il sentiero u64 per il suddetto colle.
Si percorre quasi tutto il sentiero fino al colle e, circa un centinaio di metri prima di arrivarci, lo si abbandona e si risale alla meglio il pendio erboso sotto le rocce che costituiscono il crinale sud del Monte Ferra.
Alla sommità del pendio si accede a una esile traccia che contorna a mezzacosta verso sinistra il crinale.
Da qui si arriva in breve sullo stretto pendio di erba e detriti fra i due rami del crinale, lo si attraversa cercando un buon passaggio tra erba e roccette fino a sbucare sulla cresta sud del Ferra.
Qui giunti il percorso e' evidente e poco faticoso e si perviene al colletto quotato 2992 m, da cui brevemente si arriva in vetta.