Mezzenile (Cresta di) Pilastro Castagneri - Motti-Manera-Pivano-Carena

difficoltà: TD+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Est
quota partenza (m): 1219
quota vetta (m): 3450
dislivello complessivo (m): 2200

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: teo
ultima revisione: 15/06/09

località partenza: Forno Alpi Graie (Groscavallo , TO )

punti appoggio: Rifugio Daviso

bibliografia: G.C. Grassi

note tecniche:
Splendido pilastro in un ambiente di altri tempi. Il bivacco Rivero è stato portato via per la terza volta un paio di anni fa, e quindi la partenza si effettua dal Rifugio Daviso.

descrizione itinerario:
Per la descrizione rimando alla relazione di G.C. Grassi, con alcune precisazioni. La via è tutta percorribile in libera, con difficoltà massime di 6a+.
La roccia non è il granito del Bianco, ma è comunque piuttosto solida, considerando anche che la via avrà una ripetizione ogni 10 anni. L'attacco è identificato da un chiodo universale dorato alla base. Il primo tiro è il più marcio di tutti, davvero orribile. Poi migliora decisamente. Il tiro del tetto è piu impressionante che difficile (occhio al blocco tavolare incastrato).
Tutti gli appigli vannno sempre tastati comunque con grandissima cautela. Sulla via ci sono 10 chiodi e le soste a cordoni (tranne gli ultimi tre tiri). Il canale di accesso è necessario farlo appena c'è luce (possibile caduta pietre).
La questione piu difficile è la discesa. Per conto mio quella piu sicura (ma molto lunga) è effettuare 2/3 doppie sul ghiacciaio francese e poi attraversare molto lungamente fino alle Piatou e da qui divallare in Sea oppure verso il colle di Thieves e per la Talancia Girard tornare al Daviso.
Altrimenti si deve scendere dal Colle di Santo Stefano (se sgombro di neve, si sta sulla costola centrale - possibile caduta pietre), dalla Sella di Groscavallo (sconsigliato) oppure, volendo, rinforzando le soste, in doppia dal Pilier (possibile rischio incastro corde).

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale

Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Mezzenile (Cresta di) Pilastro Castagneri - Motti-Manera-Pivano-Carena - (0 km)
Levanna Orientale Cresta Est - (0 km)
Gura (Uja della) cresta Est - (0 km)
Martellot e Mulinet (Creste) da Forno Alpi Graie, traversata integrale - (0 km)
Mulinet (Dome Blanc du) per la breccia Sud del Colle Martellot e la cresta NE - (0 km)
Gura (Ouille de la - Uja della) Couloir Est - (0 km)
Ciamarella (Uja di ) Parete Nord (dx) - (0 km)
Mulinet (Dome de) Canale Martellot - (0 km)
Dent d'Ecot - Cresta SSE - Quota 2860 m Via Marco Fassero - (0 km)
Bramafam (Tour) Via Mellano-Brignolo-Risso - (0 km)
Levanna Orientale Via Normale da Forno Alpi Graie - (0 km)
Monfret (Cima di) Parete Nord - Via Borelli/Girardi - (0 km)
Mezzenile (Uja di/Campanile) Diretta di Lou Couars - (0 km)
Girard (Punta) da Forno Alpi Graie per il versante SSE - (0.1 km)
Bramafam (Tour) - Sperone Est Via Alpo - Migliasso - (0.1 km)
Borrelli (Colletto) - Mulinet da Forno Alpi Graie - (0.1 km)
Ciamarella (Uja di) Cresta E da Forno Alpi Graie per il Vallone di Sea - (0.1 km)
Gura (Colle della) da Forno Alpi Graie, Canale est - (0.1 km)
Piatou (Cima di) traversata Cime di Piatou da Forno Alpi Graie - (0.1 km)
Corrà (Punta) Via del Tetto a Sette - (0.1 km)
Levanna Centrale da Forno Alpi Graie per il Rifugio Daviso - (0.1 km)
Corrà (Punta) Via Manera-Giglio - (0.1 km)
Clavarino Luigi (Punta) quota 3070 m Via Didattica 99 - (0.1 km)
Francesetti (Punta) Via Manera Ribetti - (0.2 km)
Martellot (Cima) Cascata e couloir Est - (0.3 km)