Valchiusella Anello

difficoltà: OC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 480
dislivello salita totale (m): 1100
lunghezza (km): 40

copertura rete mobile
tim : 100% di copertura

contributors: diego
ultima revisione: 03/11/07

località partenza: Vistrorio - Campo sportivo (Vistrorio , TO )

note tecniche:
Anello complesso ma molto remunerativo e panoramico.
In più punti è possibile interrompere la traversata e rientrare o appoggiarsi ai vari punti di ristoro nei vari paesi che si attraversano.
Ciclabilità al 98%; un solo tratto a piedi e tre punti impegnativi e tecnici, uno in salita, due in discesa.

descrizione itinerario:
Partenza dal campo sportivo di VISTRORIO (480); seguire la strada che porta verso il centro del paese e svoltare a DX in direzione Ivrea.
Nei pressi dell'incrocio che porta a Lugnacco imboccare sulla DX una stretta strada che tra i campi conduce verso il bosco; svoltare a SX al primo bivio e tra boschi e campi si giunge a LUGNACCO.
In asfalto raggiungere PECCO (600).
Dal centro del paese (acqua), in direzione Alice Superiore si giunge all'omonimo lago: costeggiarlo seguendo prima un percorso su dei ponticelli di nuova costruzione, poi la strada che porta ad un gruppo di case verso il bosco circostante; imboccare il "double track" a SX e raggiungere la strada asfaltata (SX) che porta agli impianti sportivi di ALICE SUPERIORE (650).
Prendere il sentiero che dalla SX del cimitero (costeggiare il muro) si inoltra nel bosco e tenere la DX all'incrocio successivo; proseguire lungo questo largo sentiero che corre parallelo alla strada provinciale che sale verso l'alta Valle.
Il prossimo incrocio a DX (stradina in salita con cancello aperto) ci porta nella pineta del Lago di Meugliano attraverso un ripido sentiero nel bosco, fino a sbucare sulla strada provinciale che porta a BROSSO (750).
200 m di sfalto ci separano dal nuovo sterrato sulla SX che taglia fuori l'abitato di Brosso (all'unico incrocio tenere la SX- discesa spesso scivolosa-) e porta direttamente alle prime case di VICO.
Proseguire in asfalto in direzione TRAUSELLA (700).
In prossimità della chiesa (acqua) seguire a SX la stradina che porta, in direzione Rueglio, verso il bosco. Un largo sentiero conduce ad una strada sterrata da percorrere in salita (SX) fino alla fine; proseguire sul ripido prato in salita (unico tratto a piedi del percorso) fino ad incontrare una nuova strada sterrata ripida in prossimità di un gruppo di case.
Tenendo la SX all'incrocio si giunge all'ampio sterrato che da Rueglio conduce a Bossola (DX). 5 km di salita regolare portano al piano del "Benecc"; proseguire a SX lungo la stradina che sale verso Cima Bossola.
Si scollina a quota 1400 m circa e si prosegue a mezza costa fino all'altezza di alcune baite; siamo sul versante S di Cima Bossola e prima un poco evidente e tecnico sentiero, poi un divertente e veloce "double track" portano verso RUEGLIO (Reg. Partor 800m).
Percorrere sempre in discesa la strada asfaltata che porta alle prime case di Rueglio (650); dopo circa 300 m in piano svoltare a DX (cartello Reg. Cantignano) e proseguire fino ad imboccare a SX un sentiero appena evidente che attraversa un prato e porta su di una nuova strada asfaltata.
Svoltare a DX e subito a SX in prossimità di un ponticello. percorrere la strada sterrata che poco alla volta diventa un sentiero in discesa (proseguire sempre dritto) che conduce ad Issiglio.
Tratto tecnico e ripido che in breve tempo ci conduce sulla piazza principale di ISSIGLIO (480) e in asfalto si prosegue verso il campo sportivo di VISTRORIO per chiudere l'anello.