Tofana di Rozes

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: OSA :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Est
quota partenza (m): 2083
quota vetta/quota massima (m): 3225
dislivello totale (m): 1142

copertura rete mobile
tim : 40% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: Barby75
ultima revisione: 09/11/07

località partenza: Valle d'Ampezzo (Cortina d'Ampezzo , BL )

punti appoggio: rif. Dibona

note tecniche:
accesso : da Cortina si sale la statale del Falzarego , oltrepassato Pecol di poco piu' di un chilometro si svolta a destra (indicazioni per rifugio Dibona) per stradina asfaltata in genere sgombra di neve

descrizione itinerario:
Dal rif. Dibona si segue in breve per carrareccia fino ad imboccare l'ampio vallone che si incunea fra il pilastro di Tofana e la Punta Anna:
Lo si sale fino a superare una ripida strettoia con faticosi zig-zag pervenendo cosi sui pendii piu' dolci che scendono da Forcella Fontananegra.
Lasciato a sinistra il vecchio rifugio Cantore si perviene al Rifugio Giussani (quota 2561) con una svolta verso sinistra si va ad aggirare la Punta Marietta per poi raggiungere con un ampio giro lo spallone quotato 3027 e posto sulla cresta nord-ovest.
Se l'innevamento non pone problemi mantenendosi un po' sul lato ovest si arriva alla grande croce della vetta
Discesa: per l'itinerario di salita