Cairi (Rocca di) da Preit

tipo itinerario: in canalone
difficoltà: OS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud
quota partenza (m): 1540
quota vetta/quota massima (m): 2569
dislivello totale (m): 1029

copertura rete mobile
dato non disponibile

ultima revisione: 14/05/08

località partenza: Preit di Canosio (Canosio , CN )

bibliografia: J. Charles Campana. Blu. Dal colle della Maddalena al Moniviso. N°24

descrizione itinerario:
Dal Preit raggiungere le grange del Soleglio Bue (1880m). a scelta: 1)salire a fianco della sciovia e prendere a dx. sfruttando una ripida mulattiera che sale direttamente senza spostamenti fino alle baite; 2)seguire la strada che sale verso le Grange Pratolungo e giunti al bivio piegare a dx. sulla strada che conduce alle baite; 3)poco prima delle Grange Pratolungo prendere a dx. su pendio dapprima aperto e poi più ripido raggiungendo la strada che arriva da sotto e seguirla sino alle baite. Dal Soleglio Bue compiere un lungo traversone in leggera ascesa contornando tutto il vallone fino ad entrare nel Cumbal Cialmè da dove inizia la parte "seria" della gita che si svolge da qui in avanti su pendii man mano più ripidi. Stando al centro del canalone oppure quando possibile portandosi sul costone a dx. si raggiunge l'anticima e poi con una breve salita si giunge in vetta con vista panoramicissima su tutta la valle e le montagne di mezzo Piemonte e oltre nonché sul sottostante centro di Acceglio. Gita abbastanza impegnativa ma di grande respiro sempre varia e remunerativa nella discesa che se in condizione é davvero molto bella. Possibile se il manto nevoso lo consente scendere direttamente sul Preit tenendo il canale sino alla strettoia all'incirca all'altezza delle baite del Soleglio Bue poi a sx. un leggero spostamento su terreno ripido ma articolato e sicuro ed infine sui prati che sovrastano la borgata. Necessaria neve sicura data la pendenza a tratti sostenuta; utili i ramponi se la neve fosse troppo dura.