Meije (La) Nous partirons dans l'ivresse

difficoltà: TD   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 3200
quota vetta (m): 3650
dislivello complessivo (m): 450

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: william
ultima revisione: 12/03/10

località partenza: La Bérarde (Saint-Christophe-en-Oisans , 38 )

punti appoggio: Refuges del Promontoire o Chatelleret

cartografia: Le Massif des Ecrins

bibliografia: Oisans nouveau livre ouest

note tecniche:
Itinerario superbo su roccia ottima in ambiente severo e selvaggio.
Le difficolta non sono estreme, in media v/v+ con breve tratto in Ao al primo tiro, e qualche passo di 6a al sesto e decimo tiro, ma occore senso dell'itinerario perchè gli spits sono a volte lontani e non facilmente visibili, inoltre la discesa in 10 doppie richiede buona manualità e rapidità per avere margini di sicurezza nel caso di incastro. Dal quinto tiro in poi il senso del vuoto è costante e da gas a tutta la salita

descrizione itinerario:
Dal rifugio del Promontoire portarsi sul ramo sx del ghiacciao degli Etancons e in circa mezz'ora raggiungere l'attacco della via oltre la zona degli strapiombi ( spit con fettuccia visibile dal basso).
I primi tre tiri sono in traverso verso dx, poi la via sale verticalmente.
Ad eccezione del quarto tiro di III le difficoltà sono omogenee comprese tra il V e il VIa. Le doppie sono sulle soste della via, ma dalla sosta del terzo tiro occorre calarsi verticalmente (logico) fino ad una sosta fuori via per superare gli strabiompi alla base.