Dusoeu (Roci) - Roccia del Gufo da Balma

difficoltà: dal 6b / al 7c
esposizione arrampicata: Sud
quota falesia (m): 1100
lunghezza max itinerari (m): 100

copertura rete mobile
3 : 100% di copertura

contributors: andrea.bosticco
ultima revisione: 09/01/10

località partenza: 2 tornanti prima di Balma (Viù , TO )

accesso:
da Viù, Versino, al ponte della Segheria imboccare la strada di Balma, superare Venera, Rocchiettere (dove ci sono i Torrioni del Pilone di Vittorio), Brendo e raggiungere il penultimo tornante prima della borgata Balma.
Imboccare una pista per trattore e seguirla in direzione dell'evidente guglia biancastra che si raggiunge in breve (10 min.) superando da ultimo una risalita su alcune svolte (bolli di vernice blu).

note tecniche:
le vie sono state spezzate in due lunghezze per facilitare il riscaldamento e l'interpretazione delle linee (difficile la lettura a vista).
il posto è frequentabile tutto l'anno, da evitare in giornate troppo calde.
le protezioni sono anelli resinati da 10mm con catene e moschettoni alle soste, se le vie vengono risolte in un unico tiro, sono necessari 15 rinvii e una corda singola da 60 metri.

descrizione itinerario:
Le vie presenti da sinistra a destra:
1. TEMA IMMENSO L1 7a L2 7b+
2. ARDUA CHIAVE INTERPRETATIVA L1 6c+ L2 7b
3. INUTILE CERCARE IL COLLEGAMENTO L1 7b L2 7c+
4. UNA VERA TORTURA PER I MIEI NERVI L1 7a+ L2 7c
5. INDIETRO NON SI TORNA L1 7a+