Cevedale (Monte) parete Nord - Ovest

difficoltà: D-   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Ovest
quota partenza (m): 2170
quota vetta (m): 3757
dislivello complessivo (m): 1587

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: lefrison
ultima revisione: 20/01/10

località partenza: Albergo dei Forni (Valfurva , SO )

punti appoggio: rifugio Pizzini

note tecniche:
Via elegante, sicura,consigliabile.
Servono chiodi da ghiaccio oltre la solita attrezzatura d'alta quota.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio dei Forni al rifugio Pizzini in ore 1.15. Seguire il sentiero per il rifugio Casati fino all'altezza della teleferica dove si volta decisamente a destra entrando nella vedretta del Cedec. Si oltrepassa una zona serraccata e tenendo la destra orografica si giunge alla base della parete a 3150 m. circa che punta diretta verso la vetta del Cevedale ore 1.30 - 2.00. Dopo una prima parte su percorso ghiacciato con pendenza che varia secondo dove si attacca 60 ° - 65°, si giunge a circa 3400 m. dove per un tratto si spiana fino a raggiungere l'ultimo tratto sotto la verticale della vetta 70° - 75°.
La discesa puo' essere effettuata dalla via normale del Cevedale al rifugio Casati e poi al Pizzini, oppure dalla cresta del monte Rosole per la via normale al rifugio Branca.