Sakra Blok Zona boulder

difficoltà: dal 5 / al 8a
esposizione area: Sud
quota area (m): 350

copertura rete mobile
tim : 100% di copertura

contributors: spiderobby
ultima revisione: 22/05/09

località partenza: Caprie (Caprie , TO )

punti appoggio: La Sosta - Caprie

bibliografia: http://web.archive.org/web/20061231163859/http://www.cuoredipietra.com/italiano/articolo_blocchi_caprie.php

accesso:
Dal parcheggio della falesia di Anticaprie attraversare il prato di atterraggio del volo a vela, costeggiarlo in direzione della gola.
In 3 minuti si perviene ai primi blocchi.

note tecniche:
I massi sono su proprietà PRIVATA!..massimo rispetto!!
La zona è attualmente sporchina, ma la roccia è bella come i passaggi..quasi tutti duri...posto poco frequentato.

descrizione itinerario:
Nomi dei massi scritti in bianco sui blokki...per orientarsi bene con la mappa inserita sul sito cuoredipietra

Relativamente ai boulder, è difficile consigliarne qualcuno di particolare, sono tutti belli, mai banali, più di tenenza che di metodo, ma diciamo che IL CARNEFICE partenza in piedi può senza dubbio essere considerato un 7a tra i più belli in Valle, così come il traverso di GIAMAICA, un 7B di Menegolli, che, come disse Andrea Branca ..."ragazzi, sono entrato nel tunnel.." poichè è veramente entusiasmante; CARLA FRACCI e FIBI, 7b+ e 7b, sempre del geniale Menegolli, sono da non perdere, IL CARNEFICE da seduti 7B+, all'inizio sembrava durissimo, poi Gianluca Furiozzi in una settimana di tentativi lo libera, si parlava di 7c, ma il Vighetti lo disintegra in 3-4 tentativi, seguito da Bianchi e Leoncini...
Nei gradi medio-facili LENIN la fà da padrone, bisogna essere dinamici e sciolti, un bellissimo 6B+ di Rebola. MANO DESTRA, 7B+ di Andrea Bianchi ha fatto innervosire non pochi campioni nostrani, si cade allungandosi alla presa d'uscita, sembra di averla già conquistata…e puntualmente la sbagli! Il grado 8, qui a Caprie, è appannaggio del traverso di GIAMAICA, che ha iniziato ad allungarsi sempre di più, prima dalla tacca dietro lo spigolo ,diventando 7c, poi dall'estremità destra del blocco, 7c+, poi aggiungendo un movimento alla fine, probabile 8A; il tutto ad opera di Leoncini, Vighetti, Furiozzi e Bianchi, e a questo punto non poteva mancare l'andata e ritorno, consigliabile a chi adora la resistenza su piatti, 7c+ ad opera di Gianluca Furiozzi.