Colbricon (Rifugio) da San Martino di Castrozza, traversata al Passo Rolle

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: MR   [scala difficoltà]
esposizione: Varie
quota partenza (m): 1500
quota vetta/quota massima (m): 1927
dislivello totale (m): 450

copertura rete mobile
no operato : 80% di copertura

contributors: lancillotto
ultima revisione: 31/01/20

località partenza: San Martino di Castrozza (San Martino di Castrozza , TN )

punti appoggio: alberghi a San Martino e Passo Rolle

cartografia: Carta Tabacco nr 022

accesso:
Si percorre tutta la Valle del Vanoi fino a San Martino di Castrozza. Dal centro seguire le indicazioni per gli impianti di Malga Ces. Parcheggio in località Pian de le Nasse.

note tecniche:
Facile e frequentata traversata. La salita al Passo Colbricon mt 1908 richiede neve sicura.

descrizione itinerario:
Dal parcheggio seguire la strada asfaltata per qualche centinaio di metri. Imboccare un evidente sentiero nel bosco a ds che porta a uscire più in alto su una vasta radura con bella veduta del monte Colbricon. Proseguire alti fino a uscire nei pressi delle piste da sci che si costeggiano su apposito percorso.
Oltrepassate le piste, si entra nella bella Val Bonetta tra radi boschetti di larici. Con percorso a saliscendi sempre in vista del passo Colbricon davanti a noi, si risale tutta la piccola valle e con una breve ma ripida salita si raggiunge il passo. Appena a ds la traccia continua a salire per poi costeggiare e calare al lago e rifugio Colbricon mt 1927. Il rifugio è chiuso in inverno. Per comoda mulattiera nel bosco si raggiunge in circa 35' passo Rolle nei pressi dell'omonima malga (ristorante, vendita prodotti di malga).

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale