Calcante (Uja di) da Pessinetto, anello per Pugnetto, Pra'Lorenzo, Cialmet

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 590
quota vetta/quota massima (m): 1614
dislivello salita totale (m): 1100

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Enrico
ultima revisione: 03/06/18

località partenza: Pessinetto (Pessinetto , TO )

note tecniche:
Giro ad anello di media lunghezza (16 km), adatto a stagioni intermedie

descrizione itinerario:
Da Pessinetto attraversare il ponte sulla Stura e dirigersi a sinistra, seguendo le indicazioni per Pugnetto e i recenti segni bianco-rossi.
Su bella mulattiera si giunge in breve a Truc (fontana) e si prosegue intersecando in piu' punti una strada sterrata fino a giungere, con un breve tratto di asfalto, a Ru e poco dopo a Pugnetto.
Attraversare tutto il paese e al primo bivio significativo prendere a sx (indicazioni pian Bracon). Quando, dopo circa 15 minuti, si esce dal bosco e si vede una fitta macchia di conifere, salire a raggiungerla (in questa zona il sentiero e' molto labile) fino ad arrivare ad un colletto al di la' del quale si incontra il sentiero Frassati che arriva da Traves.
Al primo bivio continuare a sx (direzione Pra' Lorenzo, Calcante), attraversare tutto il selvaggio versante dell' Uja di Calcante e salire ripidamente al colle Prá Lorenzo.
Di qui si va verso dx su buon sentiero fino in cima alla nostra montagna. Scendere ripidamente sul versante opposto fino a raggiunger il colle della Cialmetta (possibilita' di riparo).
Di qui imboccare il sentiero Anna Bordoni che, ben segnalato, permette di arrivare a Monti.
Scendere per la strada asfaltata per circa 500 m e prendere a sx su prati (segni bianco-rossi) fino a raggiungere una grande casa e di qui tenendosi alla sua sx in discesa nel bosco (in questo tratto la traccia e'poco visibile).
Continuare in discesa fino a Bogliano e di qui seguire la strada asfaltata per circa 1 km fino a quando si stacca sulla dx una strada secondaria che porta a Conce e poi, sterrata, fino a Lasetta.
Di qui scendendo in breve su bella mulattiera al ponte sulla Stura di Pessinetto, chiudendo l'anello.

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale