Zucco dell’Angelone Anabasi

Zucco dell’Angelone Anabasi

Dettagli
Altitudine (m)
800
Sviluppo arrampicata (m)
280
Esposizione
Sud
Grado massimo
5c
Difficoltà obbligatoria
5c

Località di partenza Punti d'appoggio
bar della funivia, Barzio

Avvicinamento
La via sale sul quarto sperone.
Vicino al bar della funivia ci sono le paline che indicano il sentiero per i vari speroni. Si seguono le indicazioni finché ci sono, poi si segue il sentiero quasi in piano alla base degli speroni. Dopo che il sentiero ha attraversato, sempre in piano, un largo canalone (al vertice del canalone parte "Condorpass"), in alto a destra si vede un triangolo giallo scolorito che indica l'attacco della via, dopo il secondo resinato si nota una freccia gialla verso destra. Questo è il quarto sperone, riconoscibile da lontano per la grande macchia bianca dovuta al crollo a lato della 7° lunghezza. La targa e la piccola croce segnalati all'attacco da alcune relazioni non ci sono.
Note
Itinerario di difficoltà classiche che si sviluppa per 11 lunghezze. Bello il tiro chiave con un ostico tetto da superare ed un diedro verticale non immediato.

Descrizione

L1 – 4C
L2 – 5A
L3 – 4C
L4 – 4A
L5 – 4B
L6 – Raccordo
L7 – 5C/A0
L8 – 5A
L9 – 4B o variante diretta su placca con sosta a metà da saltare 5c
L10 – traverso elementare verso destra, sotto la pancia sommitale 15m
L11 -breve passo di 4a poi facile, ultima sosta su singolo resinato.

Si continua sulla cresta camminabile verso la cima finché non si incontra un sentiero con bolli bianco-rossi (scivoloso!) che scende sulla destra e che riporta alla funivia

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
giogalimba
06.06.2020
4 mesi fa
1 anno fa
2 anni fa
3 anni fa
7 anni fa
8 anni fa
11 anni fa
24 anni fa

Condizioni

Link copiato