Youla (Col di) da Balme, La Thuille

Youla (Col di) da Balme, La Thuille
La gita
camilla
4 13/01/2006
Osservazioni
Visto valanghe a pera esistenti

Giornata splendida, il freddo secco non è mai sceso oltre i -11 fino alla quota sole che ha subito raggiunto i -7 che in ascesa servono per non bere troppo…..
alcuni problemi allo ski stopper di Guido han fatto si che i compagni di gita ci dovessero aspettare al cospetto di sua maestà il Bianco. Nonostante la perdita di tempo abbiamo raggiunto il colle e siamo riusciti a fruire della temperatura al limite sole/ombra che ci ha permesso di esultare danzando sulle soffici note nivee della parte superiore della gita. Nel vallone (lungo e con vari tratti poco pendenti) attenzione nell’attraversare il torrente poichè una volta bagnati gli sci si fa molta fatica a scorrerli sul manto quasi piatto per il rientro………….
Suggestivi invece gli ultimi tagli (dei tornanti della strada di Balme) sui prati che sembravano laghi gelati ricoperti da 10 cm. di fresca, davvero divertente serpeggiare su questo straordinario tappeto dove il bastoncino non riusciva a bucare ma ti aiutava …. realizzando che l’acqua in discesa non forma laghi…………..ci siamo tranquillizzati.
3^ gita di Guido….una grande promessa scialpinistica ma con un grande handicap…………troppi altri interessi.

Link copiato