Viou (Becca di) Cresta Ovest dalla Becca di Roisan

Viou (Becca di) Cresta Ovest dalla Becca di Roisan
La gita
amiglio1
4 06/08/2022

Prima parte abbastanza noiosa, su poderale con poco dislivello fino all’alpe Praperiaz. Subito dopo l’alpe si sale a dx, sul visibile sentiero fino alla palina indicatrice la becca di Roisan. Da qui, cambia musica, tratto molto ripido nel lariceto fino quota 2300 circa, dove inizia la pietraia. Parte finale su grossi massi accatastati, presenti frecce gialle, si procede con attenzione raggiungendo la Becca di Roisan. La cresta per la Viou è abbastanza lunga, 2 km, noi l’abbiamo percorsa in circa 1h30’. Saliti senza l’uso di imbraco e corda. Unico passaggio obbligato è prima della visibile elevazione a meta cresta, passo di I+, modesta esposizione, poi ci si sposta a dx su una cengia che conduce sull’unico ometto visibile da lontano. La parte finale si impenna decisamente, faticosa, con passaggi di facile arrampicata, il difficile bisogna andarselo a cercare. Senza percorso obbligato si arriva alla ponoramica becca di Viou.
Saliti anche sul Monte Mary aggiungendo circa 120 metri di dislivello.
Scesi dal colle di Viou per ottimo sentiero, segnavia 105, chiudendo l’anello fino a Blavy, Totale 16,4km 1530d+.

Link copiato