Violetta (Punta) da Chiapili di Sopra per la costa della Civetta, cresta SO

Violetta (Punta) da Chiapili di Sopra per la costa della Civetta, cresta SO
La gita
lupo-solitario
4 20/04/2019
Accesso stradale
Strada chiusa alla sbarra dei Chiapili
Osservazioni
Nessuno
Neve (parte superiore gita)
Crosta da rigelo portante
Neve (parte inferiore gita)
Primaverile/trasformata
Equipaggiamento
Scialpinistica

Circa 20 min di portage fino al primo ponticello dove si calzano gli sci (a giudicare dai residui di neve sulla strada i giorno scorsi si partiva e si arrivava ben più in basso). Buon rigelo questa mattina e neve ben grippante. Salito dai pendii che conducono all’alpe bastalon ancora discretamente innevati senza nessuna interruzione. Passato sotto la costa della Civetta ho affrontato tutta la cresta della violetta sci ai piedi aggirando i due tratti rocciosi a sinistra su pendenze sostenute (da valutare con condizioni meno sicure). Una volta in cima ho dovuto desistere dall’affrontare in discesa la parte più ripida del pendio ovest per visibilità compromessa. Parte superiore portante con un velo di polvere su fondo duro davvero piacevole da pennellare. Dall’agnel in giù primaverile rinvenuta il giusto, peccato solo per i solchi lasciati i giorni precedenti che hanno disturbato il piacere di lasciarsi scivolare sulla moquette primaverile. Col senno di poi sarei sceso dall’alpe bastalon in quanto i pendii erano lisci e immacolati. Bell’anello comunque e gita che ho apprezzato per la varietà dei passaggi sia in salita che in discesa. Oggi, a mio avviso inspiegabilmente, nessuno con gli sci in zona. Buon innevamento ovunque. Più o meno in condizioni tutte le classiche della zona a seconda della quota.

Oggi, solo con i miei pensieri

Link copiato