Verte (Petite Aiguille) Couloir Chevalier

Verte (Petite Aiguille) Couloir Chevalier
La gita
bianconiglio
4 09/04/2017

La maggiore difficoltà della via è stata l’attesa di due ore per la funivia tra sci e picche vaganti e un’organizzazione logistica degli impianti non impeccabile.
Siamo arrivati agli impianti un’ora in anticipo alla prima corsa, prevista per le 8:30, e abbiamo trovato una lunga coda di persone già munite di abbonamento o biglietto almeno dal giorno prima. La biglietteria ha poi aperto alle 8:00.
La via è in buone condizioni ma il caldo ha reso la neve sfondosa specialmente sulla terminale dove abbiamo utilizzato un corpo morto per proteggere il passaggio del secondo.
Oltre a noi almeno altre due cordate che hanno fatto la via in conserva corta molto rapidamente; noi in conserva protetta, utilizzando soprattutto le rocce per mettere qualche cordino, abbiamo raggiunto l’uscita della demi lune in circa 3 ore.
Superata la demi lune, una decina di metri più in basso, si trovano sotto un masso i cordini con maillon per la calata che in circa 40 metri permette di superare la terminale del versante esposto a nord-ovest.
Ambiente veramente grandioso che merita il viaggio.

Link copiato