Vanclava (Monte) o Tète de Vauclave da Chialvetta

Vanclava (Monte) o Tète de Vauclave da Chialvetta
La gita
assedras
3 05/01/2004
Osservazioni
Nessuno

Gita meravigliosa in un ambiente sempre grandioso e solitario. Abbiamo raggiunto solo il colle Scaletta (per la precisione la quota oltre la casermetta dopo il colle) a causa del forte vento in quota e delle condizioni della neve a sud (né trasformata, né farina, ma a tratti gesso o ventata o crosta). Il vento della notte ha fatto un bel pasticcio nella parte alta ed ha rovinato una discesa che sarebbe stata da calendario. Quindi farina solo a tratti (da cercare), per il resto un po’ di ventata, crostina, ecc.. Parte bassa, non soggetta all’azione del vento: farina da panettiere!
Dalla cima una vista meravigliosa a 360° su tutte le montagne possibili: una cosa da gonfiare il cuore!
Concordo con molti gulliveriani sulla cattiva soluzione di definire la neve e le condizioni sulla base di qs. elementi. Cambiate per favore! Squadra che vince non si tocca! E’ difficile, limitativo ed incompleto e secondo me manca del fondamentale giudizio personale/visivo necessario in alcuni casi. Scusate lo sfogo.
P.S. Dimenticavo! Augirissimi alle ns. fantastiche Befane (… se non ci fossero loro!!!).

Link copiato