Valsugana Nani Caboldi (Cascata dei)

Valsugana Nani Caboldi (Cascata dei)
La gita
nikobeta
4 15/02/2012
Accesso stradale
Fraz. Ivano Fracena (TN)
Condizioni ghiaccio
Buono nel complesso. Nei tratti sommitali un pò cotto dal sole.
Tipo ghiaccio
Plastico nella parte bassa, cariato in alto.
Quota neve m
900

relazione dettagliata qui:

Nani Caboldi

L1: 60 m diff. 4+: primi 30 m a 70°, poi 15 m a 85° e 15 m a 80°, SG
L2: 60 m diff. 3: primi 15 m a 80°, poi 40 m a 60°, SG (! sosta esposta a caduta di ghiaccio e sassi)
L3: 40 m diff. 3+: primi 25 m a 60°, poi 15 m a 80°, SG (! sosta esposta a caduta di ghiaccio e sassi)
L4: 30 m diff. 4: primi 20 m a 80-85° su ghiaccio delicato, poi 10 m spostamento, SG
L5: 30 m diff. 3: salto di 20 m a 70-75°, poi 10 m di spostamento, SG
L6: 30 m diff. 3+: salto a 75-80°, SA

I Nani Caboldi sembrano essere gli abitanti silenziosi ed invisibili di queste pieghe rocciose a picco sulla Valsugana.
La loro statura non deve farvi sorridere, noi l’abbiamo fatto e la prima volta siamo tornati indietro mesti non trovando l’accesso del loro regno.
Questa seconda è andata meglio, ma loro ancora furenti hanno cercato in tutti i modi di farci desistere dai nostri intenti.
Troppo affascinante il loro reame, fatto di ghiaccio, rocce rossastre, vegetazione convulsa e sole, tanto magnifico ed appagante sole.
Ne consiglio la frequentazione, ma non commettete i nostri errori.
Andateci con piede leggero, spirito alto e buone condizioni fisiche.
I Nanetti sapranno mettervi alle strette.
Ve lo assicuro.
Buona salita.

foto:

Nani Caboldi

Link copiato