Vallonet (Tète du) da Chiappera per il Vallone del Maurin

Vallonet (Tète du) da Chiappera per il Vallone del Maurin
La gita
giody54
5 09/04/2012
Accesso stradale
ok fino a quota 1900 sotto le Grange Rabet
Osservazioni
Visto valanghe a pera esistenti
Neve (parte superiore gita)
Crosta da rigelo portante
Neve (parte inferiore gita)
Primaverile/trasformata
Quota neve m
2100

Le temperature basse(-5)al mattino hanno mantenuto la neve dura,anche al pomeriggio neve in condizioni ottimali

Bellissima gita con neve perfetta,che ha tenuto anche durante la discesa.Siamo saliti seguendo nel primo tratto il sentiero estivo ,evitando la neve per un bel pezzo,arrivati in cima abbiamo allungato la gita scendendo verso il Lac de Marinet e siamo risaliti al Colle Maurin,aggiungendo circa 250m di dislivello.Al mattino vento freddo che per fortuna ha cessato quando eravamo al colle,per la discesa ci siamo tenuti sul valloncello di destra arrivando con le ciastre ai piedi a quota 2100,a circa mezz’ora dall’auto.Oltre a noi numerosi skialps che andavano al Ciaslaras e alla Tete de La Frema,tra cui il gruppo di Mondovi e Borgo S.Dalmazzo.Un saluto ai compagni di gita:Fabio,Roberto e Silvia e ai 2 amici di Roberto che sono saliti alla Tete de Cialancion,che con 2 francesi al colle sono gli unici che abbiamo incontrato su nostro itinerario,marmotte e camoscio a parte.

Link copiato