Valle di Paul – Isola di Santo Antao – Capo Verde Valle di Paul dal cratere di Cova

Valle di Paul – Isola di Santo Antao – Capo Verde Valle di Paul dal cratere di Cova
La gita
gibet
09/03/2018

In realtà noi abbiamo disceso la valle di Ribeira da Torre che ha punto di partenza e caratteristiche molto simili a quella di Paul. Arrivato al cratere di Cova non si scende al parcheggio al suo interno ma si procede in auto pochi minuti fino a trovare sulla destra uno sterrato con catenella (quota 1320). Si sale nel bosco fitto di pini delle canarie per 80 metri superando un punto panoramico sul cratere di Cova, si ignora un bivio a dx in salita e si arriva in piano al punto più alto del percorso da cui sono ben evidenti i 2 valloni di Paul (ENE) e di Ribeira da Torre (NNE) separati da una cresta di splendide guglie. Si inizia la discesa sulla arditissima mulattiera che porta in circa 1 ora e 30 al villaggio di Rabo Curto. Difficile dare dei tempi perché i panorami sono tali da richiedere continue soste. Anche i terrazzamenti coltivati in alto a patate e via via a canna da zucchero, ortaggi, caffè e banane, sono uno spettacolo. A Rabo Curto si trovano mercerias che vendono acqua e bibite fresche. Noi ci siamo passati poco dopo le 13 con la fila degli scolari cha salivano dal basso per tornare a casa da scuola con 1 ora circa di cammino. Da Rabo Curto siamo scesi al fondo valle dove arriva una strada di pavé e in breve tempo siamo arrivati all’asfalto dove è arrivato il taxi per portarci a Punta do Sol. In totale 150 metri di salite e 1300 metri di dislivello in discesa. A parte clima e vegetazione oggi abbiamo avuto un’idea abbastanza reale di come si vivesse sulle nostre montagne 100 anni fa.

Link copiato