Val di Non Opera prima

Val di Non Opera prima

Dettagli
Altitudine (m)
600
Dislivello avvicinamento (m)
-50
Sviluppo arrampicata (m)
80
Esposizione
Ovest
Impegno
II
Difficoltà ghiaccio
5

Località di partenza Punti d'appoggio
Revò

Note
Grado Misto M6+
La cascata è stata aperta da Sartori Franco e Mirco Dezulian il 10-01-2008 dopo essere stata preventivamente chiodata dall'alto.
Frequenza: annuale
Bellezza: ****
Descrizione

Avvicinamento: da Cles si segue la statale della Val di Non in direzione Passo del Tonale. Al primo bivio a destra seguendo le indicazioni per il Passo della Mendola. Passare Cagnò e una volta arrivati a Revò seguire per Banco. In fondo alla valle si parcheggia comodamente sotto l’eremo di San Biagio in corrispodenza del cartello stradale Romallo.

Attacco: 100 m a valle del parcheggio scavalcare il guard rail posto sul lato destro della curva e per sentiero in 5 minuti all’attacco.

Collocata subito a destra di Superblasi, visibili gli spit.
Primo tiro: parte in un diedro verticale per proseguire a salti rocciosi, sosta a sinistra attrezzata ( 25m M5 ).
Secondo tiro: in gran parte su roccia seguendo gli spit per poi uscire su ghiaccio ( 55m M6+ 85° 90° ).
Materiale: 15 rinvii, 4-5 viti più normale dotazione.

Discesa: all’uscita della colata risalire il bosco e verso sinistra in 5 minuti alla strada.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Kompass 95
marcoabram82
06/02/2009
Link copiato