Vaccherezza (Sacrario dei Martiri di) da Grange

Vaccherezza (Sacrario dei Martiri di) da Grange
La gita
freehagi
4 28/08/2016
Accesso stradale
nessuno

Essendo in vacanza alle Grange ho abbinato l’escursione alla cerimonia annuale per la commemorazione dell’eccidio di Vaccherezza. Partiti presto da casa percorrendo, ancora in buona parte in ombra, il sentiero balcone (percorso MTB). Giunti al prato che precede le cascate il sentiero inizia a salire a sinistra con alcuni tratti ripidi fino ad arrivare alle prime case dell’Alpe Crudei. Qui il sentiero si perde un po’ nell’erba alta ma si intravvede già la roulette bianca dell’alpeggio Ghet in cui si incrocia la strada. Ottima la vista sul suggestivo anfiteatro di montagne formate dalla Rocca Patanua, Rocca del Prete, Punta Lunella e punta dell’Adois.
Si prosegue su strada sterrata fino a quando si vede a destra la Conca dei Martiri (alzabandiera) dove si scende. Tempo di percorrenza circa due ore.

Sulle tracce di mio nonno…. Con mamma, papà e mio figlio Gioele. Emozionante incontro con la partigiana “Fasulin” ovvero Enrica Morbello Core, ultima partigiana ancora in vita della 114° Brigata Garibaldi.

Link copiato