Trono di Osiride – Bracciolo Sinistro Soffio di Fiaba

Trono di Osiride – Bracciolo Sinistro Soffio di Fiaba
La gita
bataclan
4 03/06/2017

Scelta dell’ultimo secondo… questa volta azzeccata! Si tratta di un itinerario che si sviluppa interamente in fessure ben proteggibili, generalmente di mano o di dita. Ciascun tiro ha le sue peculiarità, mai difficili ma comunque divertenti. La difficoltà, se vogliamo, a parte il tiro duro, sta nel sapersi districare tra lame ed appigli non sempre solidissimi. Caratteristica apprezzabile per questa via un po’ di “montagna”, ma mai pericolosa. Abbiamo liberato a vista L5 (prima libera?), che secondo noi potrebbe essere 6c+, il secondo moschettonaggio non è banale, ed il ribaltamento successivo è intenso. Sotto il terzo spit, ormai in placca, c’è un chiodo utile per il secondo, allungare bene le protezioni.
La doppia serie può essere utile più che altro perché le soste sono da integrare, ma i tiri non sono lunghi quindi non serve tantissimo materiale. Come friend grandi un 3 e un 4 BD sono sufficienti. Utili nut e friend piccoli per L1 e L5.
Non è forse bella come riflesso di te stesso o luna calante ma quasi, essendo breve è un’ottima scelta per giornate come oggi in cui minaccia pioggia o in combinazione con un’altra via del settore. Attenzione che non ci si può calare dalla via, ma arrivati in cima da una via adiacente con due comode doppie, di cui una da 60 m esatti.

Link copiato