Trécare (Becca), spalla Ovest da Cheneil

Trécare (Becca), spalla Ovest da Cheneil
La gita
pedrito
4 22/11/2014
Accesso stradale
ottimo
Osservazioni
Nessuno
Neve (parte superiore gita)
Farinosa ventata
Neve (parte inferiore gita)
Farinosa compatta
Quota neve m
1800

Cacchiarola non pensavo con il ginocchio… dopo mesi 3 mesi astinenza, ma faticato come una bestia e che dulùr….
Bando alle ciance: ottima considerando il periodo e lo zero termico altissimo di oggi: la parte dal piano fino al colle di Croux rimane molto in ombra e quindi farina oggi un po’ pesante, ma sono sceso alle 12.30… parte bassa solo strada “taboga” battuta fino a Cheneil. Dal paese farina, che oggi, però, si è appesantita parecchio causa caldo, ma considerate che diverse zone dell’itinerario in questo periodo dell’anno rimangano in ombra… Non tantissimo fondo, ma per le racchette benissimo. Traccia ottima dal bivio per la Falinere: bella traccia che si inerpica bene nel valloncello-canaloncello… su bella farina un po’pesante solo in discesa, proprio a essere pignolo. Dal colle traccia sul crestone ormai su firm in fortissima umidificazione (in discesa) zoccolo (o zoccola… ?!? :-D): fastidioso in discesa, ma breve…. Il pendio BR era già aratissimo e secondo me prendendo sole molto forte si sta già tramutando un po’ in crosticina. Invece dal colle Croux bella farina inizialmente leggera; poi più pesante vicino al pendio di raccordo con la Falinere. Il tutto molto godurioso, c’era ancora qualcosa di intonso, ma ben poco. Occhio solo su questo itinerario di gettare sempre appunto un “occhio” attento al pendio nord-ovest della Falinere… oggi ok!
Oggi niente pignoleria **** stelle più che meritate!

Grazie di cuore a SL, Ale e Karko, che mi hanno sganciato il guinzaglio e lasciato rincorrere l’amichetto wolf82, di cui però non si è vista traccia… sicuramente più mattiniero di noi… ;-). Oggi non mi lamento dei dolori, perché me la sono andata a cercare e son tutti “carapaci” miei… 😀

Link copiato