Tre Confini (Pizzo dei) da Lizzola

Tre Confini (Pizzo dei) da Lizzola
La gita
fabiogi
3 13/04/2009
Accesso stradale
libero
Osservazioni
Visto valanghe a pera esistenti
Quota neve m
1200

Con Pino il parrucchiere, bravo che hai desiderato cosi’ tanto la cima oggi! In vetta con gli sci tutti e due dopo quasi 5 ore di fatica! Buon meteo e tanti scialpinisti oggi (penso piu’di 50), uno spettacolo vedere tutti quei puntini neri sul percorso; abbiamo dato tutto e ce l’abbiamo fatta anche noi. Nonostante lo zero termico alto, partendo presto (io pero’ avrei anticipato di 1-2 ore ) la neve ha cmq rigelato e si e’ mantenuta tale fino alle 12, mentre sotto i 1800m ha ceduto, poco male perche’ la “skiata” termina verso i 1600m. Un bel venticello fresco sopra ha invece trasformato il resto della discesa in una meravigliosa e rilassante sciata su firn; neve trasformata a tutte le quote ed esposizioni!, speriamo che non nevichi piu’ senno si rovina. 1 stella in meno per l’attraversamento scomodo di alcuni fronti di valanghe all’inizio che comunque sono di poco spessore,e tolti gli sci per mancanza neve gia’ al primo dosso verso dx. e 1altra per qualche nuvola che ha inombrato la pista. Delicato il salto della cresta in cima ma fattibile in sci. La montagna ha voluto il suo tributo: Pino e’ scivolato con qualche contusione mentre a me si e’ rotto l’attacco poco prima dell’auto.

Penso che questa gita sia BS e non BSA.

Link copiato