Tovo (Monte) da Oropa, anello per la Bocchetta di Finestra

Tovo (Monte) da Oropa, anello per la Bocchetta di Finestra
La gita
brunello-56
5 19/07/2021
Accesso stradale
In autobus da Biella a Oropa

Quando si dice Vertical …. Ho voluto provare l’ebbrezza del VerticalTovo, salendo lungo il tracciato della corsa: primo tratto, fino all’alpeggio Giass Comune, lungo il sentiero dedicato al Vertical e contraddistinto dai bolli arancio, secondo tratto, fino in cima, lungo il D14 (che però è vertical pure lui). Di certo un percorso che rende: 1000 m di dislivello con 2.9 km di sviluppo significa una pendenza media del 34.5 % e se non ci si ferma le 3h indicate alla partenza si riducono di molto.
Sono salito sul Tovo con l’idea di scendere alla Bocchetta Finestra, per poi risalire la cresta Est del Camino fino in vetta, ri-discendere al Colle della Balma e ritornare a Oropa lungo il percorso della storica processione che parte da Fontainemore (e di cui non si hanno ancora notizie sul suo svolgimento nel 2021). Il percorso è ben fattibile:
– La discesa dal Tovo alla Bocchetta non presenta difficoltà, il sentiero è ben marcato e bollato;
– la risalita non è proprio agevole all’inizio, alla Bocchetta infatti l’erba è alta tra i sassi e non lascia vedere dove si appoggia il piede (ma ha il vantaggio di costituire un valido appiglio), più avanti vi sono dei canaloni ma si aggirano risalendo verso la sommità della cresta. Arrivati poi in vista del Camino il percorso diventa facile, si risale in cresta attraversando tratti di facile pietraia, l’ultimo tratto fino alla vetta è su traccia di sentiero. Non volendo salire fin sulla cima del Camino una possibile “via di fuga” è puntare ai pari-quota ruderi dell’Alpe Camino, dove si può riprendere il sentiero D21 per OropaSport;
– dalla vetta del Camino si scende al Colle della Balma e poi a Oropa su sentieri ben segnati.
Al Colle della Balma la discesa verso Oropa ha un suo momento toccante, pensando a quanta strada hanno già percorso i pellegrini e che ora vedono la meta che finalmente si avvicina. Dopo il Colle ho fatto la stessa deviazione della processione al Pian della Ceva dove vi sono le Cinque Croci e il Cippo dell’Artiglieria Alpina; qui arriva anche il sentiero D22 che stacca appena dopo OropaSport ma che attualmente è chiuso per ordinanza.
Gran bella escursione in una giornata incredibilmente limpida nonostante le attuali temperature e valori di umidità, un’altra volta in cui 5* non bastano.

Un saluto alla simpatica escursionista incontrata in vetta, con l’augurio di una buona salita al Gran Paradiso
E solito grazie particolare alla moglie per il recupero alla stazione a Novara.

Link copiato