Tour Ronde Couloir Gervasutti

Tour Ronde Couloir Gervasutti
La gita
mariomonaco
3 05/03/2011

Ritorno al Gervasutti della Torre Rotonda dopo una discesa a stagione inoltrata di qualche anno fa, trovo oggi neve fresca caduta nei giorni precedenti, che ammanta la zona conferendole un aspetto fiabesco. Intanto il couloir possiede alcuni elementi tipici dell’iconografia classica: crepaccia terminale (oggi superata sulla sinistra con pochi metri in ghiaccio) e scenografia spettacolare sul Bianco-Maudit-Capucin-Tacul. In salita raggiunti a metà canale 3 simpatici svedesi con sci, split e sboard. Partenza dal colletto e soliti primi metri magri, poi buona discesa su una sfarinata che copre la neve dura e grumosa sottostante. Terminale passata in discesa con facile salto in sci e prosieguo a tutta birra per il conoide finale. Face nord encore en glace. Segue risalita verso punta Helbronner e discesa Toula per duemila e più metri di dislivello sino alle case di La Palud-Entreves, nel tardo pomeriggio e neve purtroppo crostosa. Rimedio il giorno successivo con salita al rifugio “degli Angeli” gestito dai volontari del Mato Grosso in Valgrisenche, salita al sovrastante Rutor e discesa in polvere onirica per quasi duemila metri dal Rutor-Chateau Blanc sino a Planaval. De que rever: in genere non amo granchè la polvere, ma questa discesa è stata fantastica e le cose belle vanno riconosciute.

Link copiato