Tos (Becca di) da Chamin

Tos (Becca di) da Chamin
La gita
snowlover62
2 11/01/2014
Accesso stradale
chamencon senza problemi ma gomme termiche OBBLIGATORIE
Osservazioni
Osservato fratture nel manto
Neve (parte superiore gita)
Primaverile/trasformata
Neve (parte inferiore gita)
Farinosa compatta
Quota neve m
1200
Equipaggiamento
Scialpinistica

Il mitico Aruga-Poma consiglia da percorrerla in Aprile-Maggio. Come l’Entrelor, del resto.
Ma ormai “le stagioni non sono più quelle di una volta”… per cui ci abbiamo provato. Il notevole rialzo termico dei gg scorsi ha “fiaccato” la neve obbligando i ns tracciatori, nella parte bassa, ad un lavoro faticoso. Una motoslitta è salita fino a Chamin per cui i 1400 si raggiungono senza problemi, poi però la gita entra nella sua atmosfera “wilderness” per cui occorre sapersi districare bene nella scelta dell’itinerario e magari anche nella boschina. La parte alta è, come sempre molto spettacolare ed il solito, fastidioso ed onnipresente vento (dei giorni scorsi) ha provocato pericolosi riporti, spelacchiato qualche cresta ma reso l’avanzata piuttosto tranquilla.
Il famoso canale che parte dai 2800 circa lo abbiamo percorso sci in spalla a piedi e raggiunge davvero i 40 gradi in alcuni punti.

Segnaliamo che in fase di discesa siamo stati spettatori di un formidabile distacco di un fronte piuttosto ampio nei pressi del suddetto, distacco che non inficia comunque il percorso normale di salita e discesa. Mare di nuvole in basso, tutto pulito dai 1800 metri in su ma con la puntuale nuvola fastidiosa che ci ha nascosto il sole quasi sempre (che nella parte alta sarebbe già spesso presente).
Neve sciabilissima per 4/5 del percorso e brutta nella parte bassa. E’ consigliabile una discreta abilità nel destreggiarsi nella boschina con neve marcia-sfondosa. Siamo arrivati alle auto quasi con il buio dopo i 2095 metri di dislivello della gita. Ottimi panini & birre al Beau Séjour.
Con il solito compatto squadrone targato UGET: annalisa-ceci-cris-elena-guido-claude-livio-jopoll-lino-andrea-tom. Tutti in punta e… tutti vivi al ritorno (chi più, chi meno!)

Per questa gita NIENTE FOTO…. sob!!!

Link copiato