Titani (Parete dei) – Titanic

Titani (Parete dei) – Titanic
La gita
lorenzomountain
4 16/08/2021

Prima volta a Sea, abbiamo scelto questa via e siamo rimasti veramente colpiti dalla bellezza sia del luogo sia del tracciato.
Il torrente si attraversa su pietre appositamente posizionate, non serve togliere le scarpe né all’andata né al ritorno, da lì si segue la stradina verso l’acquedotto e tramite una pietraia con ometti si arriva all’attacco, posto sotto un diedro con tettino(primo tiro) alla cui base c’è un chiodo con cordone e una maniglia rossa.
I tiri sono tutti molto belli, per lo più in fessure su diedri a parte L2 e L7 più tecnici e placcosi.
Secondo me le soste andrebbero riviste, soprattutto per le calate risultano scomode e tendono a fare intrecciare le corde. Le calate meglio farne qualcuna corta perché il rischio incastro è abbastanza alto.
Avevamo una serie fino al 3 BD e qualcuno ne abbiamo messo, ma non è necessaria insomma.

Link copiato