Thures (Colle di) e Lago Chavillon da Bardonecchia, discesa su Nevache e Colle della Scala

Thures (Colle di) e Lago Chavillon da Bardonecchia, discesa su Nevache e Colle della Scala
La gita
andrea81
5 28/07/2013
Equipaggiamento
Front-suspended

Giornata prevista un po’ incerta, ne approfitto per provare un giro che avevo in mente da tempo e sempre rimandato, un ripiego che si rivela molto soddisfacente. Inizio la mia salita da Bardonecchia con cielo nuvolo e umidità folle, in valle Stretta arrivo marcio e con mosche a fare da coreografia. Breve divagazione per arrivare al Pian della Fonderia, passando per la strada alta e ritorno sulla strada basse di Grange della Valle. Poi inizia la salita sul sentiero, avendola già percorsa a piedi pensavo si potesse pedalare di più già all’inizio, ma a piedi non ci si fa caso alle radici sporgenti.. Comunque da metà in poi diventa un piacere anche pedalare, su pendenze mai eccessive. Arrivo al lago con le prime aperture del cielo grazie ad un bel venticello, bei colori. Sosta e poi inizio la discesa verso gli chalet de Thures, un sentiero così non dovrebbe mai finire.. e invece finisce, ma anche il restante sentiero ghiaioso, pur essendo più difficile, non è tecnico (bisogna saper galleggiare e dosare le frenate). Anche io riesco a farlo quasi tutto in sella.
Poi arrivato a Nevache, girovago un po’ prima verso Laval, poi scendo per piste forestali fino a Plampinet e oltre, costeggiando il fiume fino quasi a Val des Pres. Poi risalgo verso il Colle della Scala, per fortuna mi piace molto il caldo, altrimenti con il termometro che segnava +37 avrei dovuto chiamare i soccorsi. Salita del Colle della Scala piacevole, un chilometro duretto (specialmente con queste temperature), per il resto molto scorrevole e pedalabile. Paesaggi e ambiente molto belli che non conoscevo da questo versante. Dal Colle della Scala a Bardonecchia veloce picchiata, passando dal sentiero che collega la diga di Valle Stretta con Pian del Colle, e poi attraversando le varie borgate.
Giro non lungo (io comunque ho fatto 1800 di dislivello e 80 km con le varianti in giro), vario, con tratti di portage ma anche belle discese.

Link copiato