Tesnu l’ Elefant La Nomade

Tesnu l’ Elefant La Nomade

Dettagli
Sviluppo arrampicata (m)
300
Esposizione
Sud
Grado massimo
5c
Difficoltà obbligatoria
5c

Località di partenza Punti d'appoggio
Campo sotto la parete

Note
La via Nomade è stata aperta il 17-3-2007 da Maura Ramella, Simo Falla, Roby Detomati, Monika Silvestrini, Silvia Bozzonetti, Lele Mosca, Seba Biolcati, Teo Bizzocchi con la guida di Tike Saab Gianni Lanza .
Origine del nome: una via che si sposta alla ricerca dei punti facili della parete.
Per maggiori informazioni guarda www.montagnabiellese.com oppure contatta [email protected]
Descrizione

La Nomade attacca pochi metri a sinistra di Never in never up e sale cercando i punti più facili fino a raggiungere l’arete sud west, è attrezzata a fix inox .

L1:3°, 50 metri.
L2:4b , 50 metri.
L3: 5a, 60 metri.
L4: 5b,4a, 45 metri.
L5: 4a , 50 metri.
L6 3 , 15 metri, proseguire per 150 metri su placche abbattute soste su un solo spit 2°.

Discesa : dal lato opposto per la via normale seguire gli ometti a metà discesa una doppia di 50 metri attrezzata a fix. ore 1

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
escalade au sahara di thomas dulac
Bibliografia:
escalade au sahara di thomas dulac
gulliver
11.12.2007
13 anni fa

Condizioni

Link copiato