Tesina (Passo) da Vinadio, giro per Sant’Anna e Bagni di Vinadio

Tesina (Passo) da Vinadio, giro per Sant’Anna e Bagni di Vinadio
La gita
andrea81
3 26/08/2016
Equipaggiamento
Front-suspended

Per quanto riguarda la salita su asfalto fino a S.Anna di Vinadio, niente di particolare se non che ci sono alcune rampe mica male ma per fortuna alternate a tratti più semplici e sempre molto panoramici. Traffico auto abbastanza intenso ma non fastidioso. Superato il santuario si pedala ancora su asfalto, durissimo, fino al parcheggio superiore, quindi inizia lo sterrato che inizialmente inganna perchè sembra bello, mentre in realtà dopo i primi due tornanti inizia il sali-scendi (dalla sella). Complessivamente stimo una ciclabilità del 30%, però molto discontinua con brevi tratti pedalabili quindi vale poco la pena insistere. Gli ultimi 100 m di dislivello anche se fossero con buon fondo sarebbero troppo ripidi. Diciamo che se il mio obiettivo non fosse stato di raggiungere il Passo Tesina e poi salire a piedi in 10′ sulla Cima di Tesina, mi sarei tranquillamente potuto fermare al santuario.
Non avendo interessi a fare il giro su Bagni di Vinadio, sono rientrato dal percorso di salita. Da segnalare i laghi di S.Anna in gran sofferenza, livello molto basso.
Molti escursionisti e merenderos ai laghi, nessun altro biker.

Link copiato