Tempie (Croce di) da Tetto Renetta per Maira Tempie

Tempie (Croce di) da Tetto Renetta per Maira Tempie

Dettagli
Dislivello (m)
566
Quota partenza (m)
880
Quota vetta/quota (m)
1446
Esposizione
Nord
Grado
MR
Tipologia
Su dorsale

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Da Vernante imboccare la provinciale della Val Grande di Palanfrè e parcheggiare poco prima di Tetto Renetta in corrispondenza del bivio a sinistra per il Vallone della Sausa (ponte). In alternativa percorrere la prima parte di strada nel vallone e parcheggiare in corrispondenza del secondo tornante (verso sinistra) vicino alle case di Tetto Veina
Note
Bella passeggiata "alternativa" alla classica salita a Monte Vecchio (stessa località di partenza), con dislivello modesto ma comunque di grande soddisfazione per gli ottimi panorami.
Descrizione

Dal parcheggio risalire tutta la dorsale spartiacque tra il Vallone della Sausa e quello di Tetto Folchi. L’itinerario si sviluppa nel bosco rado di latifoglie alternato a radure e tocca varie borgate tra cui, nell’ordine, Tetto Veina, Tetto Bufa, Tetto Paluret e infine i ruderi di Maira Tempie (1398 m) da cui si apre ottima vista sulla conca di Palanfrè e si inizano ad intravedere Bric Costa Rossa e il Massiccio del Rosa.
Poco dopo Maira Tempie, mantenendo la dorsale si giunge in breve alla Croce di Tempie (1446 m). Discesa a ritroso.
Una interessante variante che permette di trovare sovente neve migliore è proseguire per pochi metri sulla dorsale in direzione Colle dell’Arpiola sino ad un colletto (Colletto di Tempie); dal Colletto di Tempie, scendere nel vallone della Sausa, tenendo la sinistra e cercando di incrociare la strada che dal basso giunge a Tetto Chiaro. Proseguire sulla strada che incrocia l’itinerario di salita nei pressi di Tetto Bufa.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGC Alpi Marittime e Liguri 1:50.000
7 anni fa
8 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Link copiato