Teleccio (Colle di) da Diga di Teleccio

Teleccio (Colle di) da Diga di Teleccio
La gita
steocasag
5 03.04.2011
Accesso stradale
Pulito
Osservazioni
Nessuno
Neve (parte superiore gita)
Primaverile/trasformata
Neve (parte inferiore gita)
Primaverile/trasformata
Equipaggiamento
Scialpinistica

Seconda giornata al Piantonetto, la meta sarebbe stata la Becca di Gay in primis e l’Ondenzana in secundis, ma il caldo e e le condioni ci hanno portato al colle.
Giornata stupenda ma meno di ieri, qualche velatura e un filo d’arietta in più…meno male.
la salita del primo canale che conduce al falsopiano sotto il colle è delicata, le pietre che spuntano creano dei passaggio obbligati… coltelli indispensabili ( e ramponi utili…) e tanta sicurezza nelle gucie, poi spiana…ripida anche la salita al colle, ma la neve era già più morbida.
Abbiamo atteso la cottura della neve al punto giusto e poi siamo scesi su un velluto fino al piano, veramente una primaverile da favola. Per arrivare al rifugio si spinge e si suda, ma poi c’è la birra della Mara e quindi si reintegrano i sali…dal rifugio all’auto, marcione prima, sentiero innevato con sci a spalle poi e infine di nuovo sci per il lungolago.
Una stupenda due giorni in un posto bellissimo e in un Rifugio con la R maiuscola, gestito ottimamente dalla Mara.
Con Ale, Fede e Cri

Link copiato