Tavernette, Cumiana, Allivellatori da Piossasco, giro

Tavernette, Cumiana, Allivellatori da Piossasco, giro

Dettagli
Dislivello (m)
800
Quota partenza (m)
300
Quota vetta/quota (m)
374
Lunghezza (km)
30
Esposizione
Tutte
Difficoltà salita
BC
Difficoltà discesa
OC

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Gita che si svolge nell’ anfiteatro di Cumiana, rimanendo il più possibile a mezza costa, incrocia i vari anelli tracciati alcuni anni fa con partenza e arrivo in Cumiana (segni blu/giallo), numerosi sono i bivi da affrontare, per chi non possiede il GPS vedrò di essere il più preciso possibile nella relazione. Itinerario complesso e “nervoso”che offre una varietà di terreno e molteplici varianti.
Descrizione

Da Piossasco raggiungere Tavernette tramite la pista ciclabile, poco prima dell’abitato nei pressi di un pilone votivo, girare a destra fino ad arrivare alla bella chiesa di San Valeriano, indicazioni blu e giallo (da seguire fino a San Gervasio). Proseguire diritto su bel sentiero fino a Villar, incrociato l’asfalto le tracce vanno a sinistra e subito a destra con un tratto di portage, se si vuole evitare, scendere a destra su asfalto poi a sinistra e dopo 200mt. svoltare a sn per una stradina che si congiungerà al tratto segnato blu e giallo fino a San Gervasio. Sempre diritto (no cimitero) poi direz.Martinetto, poco dopo a destra segni bianchi e rossi fino all’asfalto svoltare a sinistra in salita fino all’indicazione via Villanova 14, prendere a destra a costeggiare la casa sulla sua sinistra arrivati al sentiero segnato blu/giallo svoltare a destra su un bel single treck e seguirlo in diagonale, dove il sentiero si allarga andare a destra e attraversare il rio a sinistra per arrivare a borg. Vola. Svoltare a sin. su asfalto, a Oreglia prendere strada Lustrina poi ancora a sin. Gonteri seguire di nuovo i segni Blu/giallo, prima di borg, Porta a destra e alla fine del frutteto in discesa a destra,incrociato l’asfalto girare a destra e dopo pochi metri prima del ponte a sinistra sempre segni blu/gialli. Superata la fraz. Canali Bassi si arriva alla strada asfaltata che va verso Dagheri(lasciare le indicaz. Blu/giallo),girare a dx e raggiungere la provinciale della Colletta, prendere a sn e subito a dx verso borgata Faraudi, poco prima della borg. (segni blu/gialli) a destra su sterrato fino a raggiungere la chiesa di San Giacinto situata in un bel posto panoramico. Bella discesa fino ad incrociare l’asfalto dove si svolta a sin. toccando le borg. Tricca e Franchini di nuovo segni blu/giallo giunti al pilone votivo girare a sin. con salita al limite della pedalabilità, al bivio a dx (non seguire le tracce blu/giallo) proseguire mezza costa poi bivio a destra discesa tecnica fino ad una cappella. Da qui prendere a sin. la strada sterrata e arrivati alla prima casa, girare a destra in discesa fino ad Allivellatori. Dalla chiesa del paese prendere a destra fino ad arrivare a Villa Patrizia(casa di cura) poi a sinistra su sterrato fino a Piossasco.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Fraternali N°6 -IGC N° 17
mike52
21.10.2010
10 anni fa

Tracce (1)

Condizioni

Link copiato