Taschhorn dalla Kinhutte per la parete NO

Taschhorn dalla Kinhutte per la parete NO

Dettagli
Dislivello (m)
2600
Quota partenza (m)
1900
Quota vetta/quota (m)
4490
Esposizione
Nord-Ovest
Grado
AD

Località di partenza Punti d'appoggio
Kinhutte

Note
Questo "4000" è sicuramente uno dei più "impestati" dell'arco alpino. Le vie normali sono tutte impegnative: si svolgono in ambienti assolutamente isolati con ghiacciai molto tormentati. La riapertura del rifugio kinhutte e la creazione del nuovo sentiero Europaweg permettono ora un accesso più diretto al versante del Kingletscher. Il gestore, guida alpina, è molto ben disposto a dare tutte le informazioni sul percorso che resta, tuttavia, molto impegnativo. Il sito del rifugio è: http://www.huts-bivouacs.com/rifugio.cfm?id=983
Descrizione

Si può lasciare l’auto comodamente in una piazzola che sale a Ottawan (sopra Tasch) a quota 1900 circa dove parte il sentiero con indicazione Europaweg o Kinhutte. Si segue il comodo sentiero sino alla deviazione per il rifugio, appollaiato su un pulpito come un vero nido d’aquila.
Un sentiero mena su per la morena del ghiacciaio fin sotto la prima seraccata, questa viene superata stando tutto sulla sx giungendo al ghiacciaio. Ad oggi per superare la seconda seraccata bisogna fare un lungo traverso da sx a dx e quindi di nuovo da dx a sx passando in mezzo a questo dedalo di crepaccia e seracchi. Giunti sul ghiacciaio superiore, ponendo attenzione ai numerosi crepacci, ci si porta verso dx per risalire un ripido pendio che porta a quota 3800 circa. Qui si può incontrare la traccia che proviene dalla Domhutte. A questo punto la parete finale viene risalita a zig-zag, dove più comodo a causa dei crepacci sin sotto un grande seracco che viene superato sulla dx con percorso estremamente esposto e con pendio di 50-55° per circa 100 m. Giunti ai pendii superiori ci si porta verso la Teufelgrat sino alla cima. Discesa per lo stesso itinerario. Prevedere almeno 7 ore per la sola salita.
Tutte le indicazioni sx e dx si intendono faccia a monte.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
nuova carta svizzera 284T
farshy1971
11.08.2008
12 anni fa

Condizioni

Link copiato