Specchio di Iside Spigolo dell’incomunicabilità

Specchio di Iside Spigolo dell’incomunicabilità
La gita
marco64
5 14.08.2019
Accesso stradale
N.N

La relazione qui riportata è precisa.
L2 e L3 da antologia dove per godere appieno della scalata necessità avere un grado a vista almeno sul 7a/7a+. Sono due tiri molto da falesia dove per passare bisogna saper manipolare dalla placca tecnica, alla fessura, agli stondi con molti tratti in strapiombo.
L4: la bella fessura citata in relazione in realtà è all’interno su faccia sx di un diedro. (Si apre sopra uno spit ben visibile).
La sosta è tutta a sx e non visibile. Spostarsi a sx oltre lo spigolo e individuare subito uno spit verde e dopo due/tre metri la sosta in comune con “Narciso”.
Ultimo tiro corto 15/20 mt.
Si sale in direzione di uno spit a fianco di una lamona e sosta non visibile perché posta sul terrazzo sommitale.
Due doppie di cui la seconda vale il viaggio ( almeno 25/30 mt nel vuoto) depositano alla partenza.

Gran via rivisitata in ottica moderna dai fratelli Enrico… complimenti.
Merita di diventare una classica su questi gradi 6c/7a…con sempre gran bella expo…
con l’amico di sempre Cino

Link copiato