Sigaro (Falesia del)

Sigaro (Falesia del)
La gita
olmo
3 26.09.2017
Accesso stradale
nello sterrato si passa praticamente nel cortile di alcune case.procedere!

Ho capito cosa voleva dire il commento “per divertirsi bisogna scalare almeno sul 6c a vista”.
Pensavo si riferisse ai tiri della falesia, mentre si riferisce al livello tecnico dello scalatore.
Tiri a dir poco difficili, stato della falesia non buono, parecchio muschio alla base, rami degli alberi contro la parete, mancanza dei nomi e dei gradi di quasi tutti i tiri, etc etc..
noi abbiamo contato:
a sx un tiro molto corto(??) e poi immagino ci fosse il ferroviere
parte centrale (da dove si arriva): c’est la vie e il ragno/normale(questa segnata sulla roccia)
massetto destro:tiro corto che non si capisce dove finisca, sulla parete più a est del massetto atp e idepix,entrambi segnati(il primo spit di idepix è a più di tre metri di altezza con partenza molto ostica)
Continuando a girare intorno al massetto si sale sul fianco est del sigaro, dove si trovano altri tiri che non abbiamo guardato.

Per la nostra modestissima esperienza in falesie limitrofe si potrebbero aumentare le valutazioni dei tiri di uno quasi due gradi, senza vergogna.
Abbiamo fatto anche quel tiro corto sul massetto destro, che ci sembrava abbordabile. Comunque difficile, con uscita sporchissima di muschio, e non abbiamo trovato nessuna sosta (si arriva alla base dei tiri superiori , quindi volendo si scende a piedi)
Troppo difficili per il mio livello, ma molto interessanti, mai scontati. il ragno veramente impegnativo, per quasi tutto il lungo tiro.
Partenze sempre difficili che non aiutano, sia per la sicurezza che per la testa.

Link copiato