Seyvaz (Alpe) alla Comba Dechè da Fonteil

Seyvaz (Alpe) alla Comba Dechè da Fonteil
La gita
gieffe
5 18/12/2010
Accesso stradale
Buono fino a Fonteil
Osservazioni
Visto valanghe a pera esistenti
Neve (parte superiore gita)
Crosta da rigelo non portante
Neve (parte inferiore gita)
Crosta da rigelo non portante
Quota neve m
1400

La poderale è pulita da mezzi sgombraneve fino alle prese dell’acquedotto. Tracciata fino all’Alpe Seyvaz

Bella gita in un bellissimo ambiente, appartato. Forse un po’ noiosa la parte inziale (lo si sente decisamente al ritorno) dove la poderale è pulita ed a parte qualche “taglio” la si può percorrere senza ciaspole (1h15’/30′ circa). Ma quando dalle baite Rossin (m. 1931) si entra nella Comba Déché la musica cambia … e lo sguardo abbraccia l’intera testata del vallone con il Faroma sullo sfondo a chiudere.
Le tre ore di percorrenza sola andata ci stanno tutte (e forse qualcosina in più) tenuto conto dello sviluppo e dell’opera di tracciatura oramai fatta e da sfutttare. Gita fatta con Ade ed un cordiale signore di Etroubles che ci ha “guidato”. Consigliata.

Link copiato