Sessera (Val) dal Bocchetto Sessera, giro

Sessera (Val) dal Bocchetto Sessera, giro
La gita
lucabelloni
4 28/05/2017
Equipaggiamento
Full-suspended

Bel giro in una zona che non conoscevo. Al percorso qua descritto ho aggiunto anche la Bocchetta Boscarola, che si raggiunge in circa 4 Km dal punto in cui si raggiunge la sterrata dell’Alta Val Sessera, dopo la Piana dei Lavaggi. Il giro non risulta particolarmente tecnico ma non è da sottovalutare, specialmente nella prima parte. La discesa iniziale è abbastanza ripida e con molte pietre smosse, bello il tratto di sentiero prima della Piana del Ponte (unico difetto…è veramente brevissimo!!!). Numerosi saliscendi, con diverse rampe abbastanza ripide, che alla fine si fanno sentire. Il guado sul Torrente Caramala è da fare con cautela perché molte pietre sono umide e scivolosissime; se si è più di una persona, conviene passarsi le bici una per volta. Il sentiero dopo il Ponte dei Lavaggi è ciclabile solo in minima parte…due tratti all’inizio e poi uno verso la fine; in totale, su 1,2 Km di sentiero, direi che si può pedalare per non più di 300-400 metri, il resto si fa a piedi, in buona parte comodamente con bici al fianco, solo un paio di passaggi in salita e sentiero sassoso costringono a sollevarla. Una volta raggiunta la sterrata principale le difficoltà tecniche finiscono, anche se di salita ce n’è ancora parecchia, sia per raggiungere la Bocchetta Boscarola, sia per il ritorno. Si tratta comunque di pendenze mai proibitive (7-8% max) e su fondo ottimo.
Con la variante descritta, il giro risulta di circa 35 Km e 960 m di dislivello, che abbiamo percorso in 5 ore. Bel giro in ambiente molto selvaggio…attenzione che c’è salita anche al ritorno, quindi tenetevi un po’ di energie di riserva!!!
Giornata bella e molto calda, con qualche nube da calore che ci ha in parte offuscato il panorama. Parecchia gente in giro, specie a piedi e in auto, in MTB abbiamo incontrato solo 2 persone.

Link copiato