Sergent Nicchia delle torture

Sergent Nicchia delle torture
La gita
maxdp
5 12.10.2015

Bellissima via, merita la sua fama e anche il suo nome! Primo tiro saliti dalla placca di Paperinik, bellissima e delicata in un paio di passaggi (utile un friendino per proteggere l’uscita se si vuole evitare un runout di 10 m). Il tiro della nicchia molto bello, ostico raggiungere la nicchia perchè occorre fare un traverso con piedi in spalmo tenendo una lama con le mani; dentro la nicchia c’è il nut incastrato, che “protegge” l’uscita, da impostare con cura. Dalla nicchia in poi solo incastro su fessura 10 cm stupenda fino in sosta. Noi abbiamo proseguito su due tiri con spit di 6a a sx di Cannabis, carini ma non imperdibili, comunque portano quasi in punta al Sergent che non è male.

Ottimo giro con Lucas, in gran spolvero come al solito

Link copiato